Public speaking per il Business: come presentare un progetto in poco tempo

Se lavori nel mondo della pubblicità, del marketing o della comunicazione ti sarà capitato di avere difficoltà ad esporti davanti al tuo pubblico.

Come superare l’ansia da presentazione?

Non ti preoccupare, di seguito troverai tutti gli accorgimenti per tenere un discorso deciso, sicuro e che non ti faccia agitare!

PUBLIC SPEAKING: LA TECNICA DELL’ELEVATOR PITCH

Per organizzare in modo ordinato gli argomenti, dovrai fare uso dello schema “elevator pitch”. Conosci questa tecnica di comunicazione?

Tale metodo prevede una presentazione sintetica dei punti del progetto. In pratica, è il discorso che faresti in ascensore (elevator, appunto) ad un tuo cliente, dovendogli spiegare nel breve tempo in cui siete insieme, chi sei e qual è il tuo lavoro.

Siccome il viaggio in ascensore è davvero molto veloce, dovrai essere più sintetico possibile ma anche chiaro ed efficace, senza essere disordinato. Con quelle poche parole, dovrai cercare di incuriosire il tuo interlocutore, in modo che ti chieda di più e continuando a raccontagli ciò che ti riguarda.

COME ORGANIZZARE UN ELEVATOR PITCH

Ma quanto deve durare un elevator pitch? Questa tecnica di public speaking sarebbe ideale se durasse massimo 30 secondi calcolando il tempo di viaggio in ascensore. E’ consigliabile preparare almeno 3 elevator pitch lunghi rispettivamente 30 secondi, un minuto, e due minuti. Così, a seconda della durata del viaggio in ascensore, potrai scegliere di usare quello più adatto. Attenzione, ricordati di essere estremamente sintetico e non prolisso!

L’IMPORTANZA DELLA SINTESI NELLA COMUNICAZIONE

Dobbiamo dare il meglio di noi al nostro interlocutore specialmente se si parla di vendita.

Per essere più efficaci possibili nella nostra comunicazione, sarebbe ideale suddividere il nostro discorso in 3 parti: nella prima dovrai attirare l’attenzione del tuo interlocutore, e convincerlo a seguire il tuo discorso. Non iniziare con frasi stupide e banali, sii conciso. Puoi usare un aneddoto, una curiosità o una domanda, ad esempio in come si sente in quel momento.

Nella parte centrale, invece, presenta chi sei, cosa fai di lavoro e in che modo lavori. Ad esempio: “Sono Francesco Pinardi, faccio il conduttore radiofonico e intrattengo le persone con un programma irriverente e senza peli sulla lingua”. Devi cercare di far notare come il tuo modo di lavorare sia diverso (e forse meglio) da quello degli altri. Sii molto semplice, senza troppe parole tecniche o di nicchia.

Spesso pronunciare i mestieri in inglese tipo “financial adviser” o “healt and safety officer” possono essere un autogol.

Infine, nell’ultima parte del mini discorso, dovrai dire uno slogan, un motto o una frase d’effetto che colpisca e sia facilmente ricordabile da chi ti sta davanti.

COMUNICAZIONE PERSUASIVA: LE MIGLIORI 3 TECNICHE

E’ arrivato il momento di fare un resoconto. Le tecniche di comunicazione sono molteplici e dobbiamo evitare di farci assalire dall’ansia da presentazione. Parlare in pubblico potrebbe trasformarsi da un piacevole evento ad un ricordo spiacevole

Quindi, ricapitolando, ricordati di:

  • attirare l’attenzione;
  • spiegare chi sei, cosa fai di lavoro e in che modo lo fai (diverso dagli altri);
  • farti ricordare con uno slogan.

Ci sono invece alcuni errori da evitare: non studiare il discorso a memoria. Infatti, potresti un vuoto di memoria e rimanere senza parole. Se lo esporrai in modo più sciolto potrai adattare il discorso in base alla persona che hai di fronte e al contesto in cui ti trovi.

Non essere prolisso, non fare tanti giri di parole inutili, sii conciso. Non usare parole troppo difficili e ricercate, sii semplice e immediato.

Ovviamente, prova e riprova (in diverse versioni) il tuo elevator pitch per acquisire maggiore sicurezza. Addio ansia e agitazione nei momenti lavorativi importanti!

Articolo a cura di Francesco Pinardi

Per migliorare la tua voce, trovare tecniche di rilassamento o semplicemente imparare la respirazione diaframmatica, approfondisci le tue competenze personali tramite il corso di dizione di Dizione.it: il sito dedicato alla Dizione italiana.

Leggi anche “L’importanza di saper comunicare”

Leggi anche: “10 mosse per una comunicazione efficace”

Scarica le prime 3 lezioni del Video Corso di Dizióne.it

[yikes-mailchimp form=”3″]

giuseppe ippoliti
giuseppe ippoliti

Voce pubblicitaria di numerose campagne radiotelevisive nazionali: Zuegg, Barilla, Crik Crok, Trony, Fiat e doppiatore in: The War – Il pianeta delle scimmie – Gabriel Chavarria (film); Dirk Gently – Dustin Milligan (serie tv); Paradise Police – Kevin (cartone animato).

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Serve una mano?

Siamo qui per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno. Scrivici su WhatsApp al 366 366 7166

Sconto di €100
su tutti i Corsi di Dizione.it

SCADE TRA
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

*Promo valida fino ad esaurimento posti