In che modo la postura influenza la tua voce?

Quante volte qualcuno ti ha consigliato di mantenere una buona postura e di sedere dritto, affinché la tua voce suonasse meglio?

La nostra postura e le abitudini quotidiane influiscono profondamente sulla nostra voce. Ma in che modo? Il modo in cui tieni le spalle, le ginocchia, la mascella… tutto influisce su come ti esprimi.

Nella società odierna stiamo al cellulare 24 ore su 24 e tendiamo a tenere la testa piegata in avanti per periodi di tempo prolungati, senza renderci nemmeno conto di quanta tensione stiamo esercitando sul collo e le spalle. Quando la testa viene spinta in avanti così a lungo, sia da seduti che in piedi, la laringe non è libera di muoversi come dovrebbe e non funziona in maniera regolare.

Quando siamo rilassati, in piedi o seduti, senza accumulare tensione nei muscoli, siamo ben bilanciati. Di seguito verranno riportate alcune posture sbagliate che tendiamo ad avere.

Schiena inarcata

Alla maggior parte di noi è stato consigliato almeno una volta nella vita di star seduti “dritti” e di raddrizzare la schiena. In risposta, inconsciamente solleviamo lo sterno e inarchiamo la schiena, spingendo il bacino in avanti. Mantenere una posa così rigida renderà eccessivamente tesi i muscoli del busto.

Irrigidimento del collo

Irrigidire i muscoli del collo e della gola influisce negativamente sulla respirazione e, inevitabilmente, sulla voce.

Tensione dei muscoli facciali

Cantanti, attori e speaker spesso lavorano (consciamente o inconsciamente) sui muscoli facciali, soprattutto quando cercano di articolare in maniera chiara ed efficiente. Esagerare con l’articolazione significa che stai sovraccaricando i muscoli del tuo viso, che accumuleranno inevitabilmente tensione. Tale tensione si ripercuoterà sulla voce.

Un ottimo modo per correggere la postura e allentare la tensione nei punti in cui si accumula, è quello sdraiarti comodamente con le ginocchia sollevate. Prova a emettere un suono prolungato qualsiasi e presta attenzione a quale parte del tuo corpo si irrigidisce o tende a lavorare troppo durante l’emissione. Pensa dunque a come puoi emettere quello stesso suono senza fare alcuno sforzo.

Per migliorare la tua voce, trovare tecniche di rilassamento o semplicemente imparare la respirazione diaframmatica, approfondisci le tue competenze personali tramite il corso di dizione di Dizione.it: il sito dedicato alla Dizione italiana.

Leggi anche: “L’amore aiuta la dizione?”

Leggi anche: “Difetti di pronuncia: Basilicata”

Scarica le prime 3 lezioni del Video Corso di Dizióne.it

[yikes-mailchimp form=”3″]

Default image
giuseppe ippoliti

Voce pubblicitaria di numerose campagne radiotelevisive nazionali: Zuegg, Barilla, Crik Crok, Trony, Fiat e doppiatore in: The War – Il pianeta delle scimmie – Gabriel Chavarria (film); Dirk Gently – Dustin Milligan (serie tv); Paradise Police – Kevin (cartone animato).

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Serve una mano?

Siamo qui per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno. Scrivici su WhatsApp al 366 366 7166