La dizione migliora l’esposizione del linguaggio

L’uso della dizione in ambito lavorativo è importante per una comunicazione chiara, pulita ed efficace.

Seppur sia un aspetto naturale e ovvio per tutti, il legame con il proprio territorio d’origine è alla base di un linguaggio che risulta essere inevitabilmente tipico di uno specifico contesto geografico, caratterizzato da cadenze dialettali difficilmente percepibili, almeno inizialmente.

Ed è ciò che capita quando si cerca di rendere evidenti pronunce e suoni “cantilenanti” a coloro che in maniera abitudinaria, o meglio automatica, scivolano su quelle inflessioni che, in modo particolare gli addetti ai lavori della comunicazione, avvertono subito.

A tal proposito, per chi volesse intraprendere un percorso professionale in cui è previsto anche un rapporto diretto con un pubblico variegato, risulta necessario ed opportuno avviare un lavoro di “pulizia” del proprio linguaggio, affinché possa essere chiaro agli interlocutori che decidono di interfacciarsi con un professionista del mondo dell’avvocatura, del giornalismo o del panorama mediatico in generale.

La professionalità si misura anche dalla capacità di riuscire a catturare l’attenzione di un uditorio con un lessico che rispetti la pronuncia italiana e sia chiaro nella sua esposizione, alla base di un’attenta articolazione dei periodi che compongono l’intero discorso.

Un “biglietto da visita”, come abbiamo più volte ribadito, che diviene fondamentale nei contesti lavorativi in cui si opera, tanto da fare la differenza ed essere quella marcia in più che spingerebbe il nostro interlocutore ad avere fiducia in noi stessi. Allo stesso modo, un direttore artistico di qualsivoglia emittente televisiva o radiofonica, nell’ascoltare le capacità vocali dell’aspirante conduttore, punterebbe su quella “voce” in grado di fare la differenza, non solo nei contenuti, ma anche nel linguaggio che esprime, “pulito” e rispettoso delle regole basilari del lessico italiano, in riferimento alla corretta pronuncia degli accenti.

Perché la differenza sta proprio lì, sulla corretta disposizione degli accenti…non solo sul foglio di carta!

Articolo a cura di Maurizio Schettino

Per migliorare la tua voce, trovare tecniche di rilassamento o semplicemente imparare la respirazione diaframmatica, approfondisci le tue competenze personali tramite il sito Dizione.it: il sito dedicato alla Dizione italiana.

Scarica le prime 3 lezioni del Video Corso di Dizióne.it

[yikes-mailchimp form=”3″]

 

Default image
rita

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Serve una mano?

Siamo qui per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno. Scrivici su WhatsApp al 366 366 7166

Approfitta degli Sconti Estivi

Arrivano i Summer Sales di Dizione.it

Tutti i Corsi di Dizione in Promozione per il mese di Giugno