Le parole difficili da pronunciare nella lingua italiana

Nella lingua italiana spesso ci sono parole un po’ obsolete, ovvero quelle parole difficili da pronunciare, proprio perché non siamo abituati ad ascoltarle o utilizzarle, risultando difficile inserirle in una frase.

Quali sono le parole difficili da pronunciare più diffuse?

Scopriamo insieme alcune parole:

  • Lapalissiano. Si dice per indicare qualcosa di scontato, ovvio. Questa parola deriva dal cognome del maresciallo La Palice, al quale quando morì in guerra, venne dedicato un verso dai suoi soldati: “s’il n’était pas mort, il ferait encore envie”, tradotto, se non fosse morto, farebbe ancora invidia. Col tempo il verso venne però riportato male, divenendo “s’il n’était pas mort, il serait encore en vie”, tradotto: se non fosse morto, sarebbe ancora vivo. Da qui l’ovvietà come caratteristica dell’aggettivo!
  • Luculliano. Poco utilizzata, ma esistente e derivante da un altro personaggio storico. Licinio Lucullio era un politico dell’antica Roma, molto ricco e amante della vistosità dei suoi averi. Per questo luculliano significa che qualcosa è abbondante e raffinato. Si usa spesso in ambito culinario.
  • Pleonastico. Significa non necessario, superfluo.
  • Tracotante. Questa parola si può considerare sinonimo di “arrogante”, principalmente riferito a persone o azioni.
  • Ampolloso. Questo termine deriva dal latino ampulla, da cui prende il nome la nostra ampolla, intesa come recipiente “panciuto”. Pertanto, si usa per indicare una persona gonfia di sé, ridondante, saccente, vanagloriosa.
  • Erubiscente. Derivante dal latino erubèscere, tradotto letteralmente “che diventa rosso”, questo termine può indicare qualcosa che tende al colore rosso o una persona che arrossisce in viso.
  • Irrefragabile. Nata dal latino in (non) e refragari (contraddire), questa parola viene utilizzata riferita a qualcosa che non è possibile contestare.

Queste sono alcune parole che a volte potremmo avere un po’ di difficoltà a pronunciare, ma allenandoci con l’articolazione può essere più semplice!

Consigli utili per facilitare le parole difficili da pronunciare:

In questo video, realizzato dalla nostra docente Alessandra Iandolo, ci sono alcuni esercizi utili per migliorare l’articolazione:

Esercizi di articolazione per facilitare la pronuncia di parole difficili in italiano.

Altro consiglio molto utile è quello di esercitarsi con gli scioglilingua. Ne abbiamo pubblicato qualcuno in un nostro recente articolo: Migliora la tua pronuncia con gli scioglilingua.

Inoltre, se hai interesse ad approfondire la conoscenza della dizione e migliorare il tuo modo di esprimerti, puoi dare un’occhiata ai nostri corsi di Dizione. Siamo a Roma, Milano e anche online.

Per restare aggiornati sul mondo del public speaking, dizione e uso della voce, iscriviti alla nostra newsletter di dizione: la troverai nella tua inbox la domenica mattina.

Immagine predefinita
Giulia Gullaci

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Serve una mano?

Siamo qui per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno. Scrivici su WhatsApp al 366 366 7166