Vincere la balbuzie con Psicodizione: intervista a Chiara Comastri

Le parole sono fatte per essere pronunciate e la libertà di esprimersi muove ogni tipo di confronto, ponendosi alla base di ogni via di comunicazione.
Abbiamo chiesto a Chiara Comastri, psicologa, formatrice, coach di public speaking, ideatrice del metodo di Psicodizione, ed ex balbuziente, se davvero sia sempre così. Siamo sempre liberi di aprire la bocca e lasciare che le parole escano fluide a rappresentare ciò che intendiamo? La sua risposta è stata no.
Addirittura la balbuzie l’aveva quasi indotta a non inseguire il suo obiettivo di diventare psicologa per un lavoro in cui avesse potuto “parlare meno”.


Per fortuna questo non è accaduto e la Dottoressa Comastri, oltre ad aver sconfitto la balbuzie, ha creato la realtà di Psicodizione, una Cooperativa Sociale Onlus, volta a sensibilizzare sul tema e ad aiutare le persone che soffrono di questo problema a risolverlo, attraverso l’omonimo metodo.
“Il blocco non è in bocca, è in mente. E io l’ho risolto. Le abilità nella relazione e nella comunicazione si possono riapprendere” spiega la Dottoressa. Psicodizione fornisce gli strumenti per attraversare il problema, comprenderlo e superarlo, offrendo anche confronti individuali. Questo perché non siamo tutti uguali e anche la balbuzie si manifesta in modi differenti.

Tante le testimonianze di riuscita: oltre 5.800 persone grazie a Psicodizione hanno vinto contro la balbuzie, “e la cosa bella – prosegue Chiara Comastri – è che molti dei ragazzi (perché sono tutti i miei ragazzi) che hanno superato il problema con Psicodizione, adesso aiutano chi termina il percorso a coltivare gli insegnamenti anche oltre le 36 ore formative”.

Infine qualche consiglio a chi si confronta con una persona balbuziente. Tra questi, la Dottoressa dice di “Non terminare le frasi di una persona che sta balbettando. Anche se siete in buona fede, per lui o lei non è un aiuto”.

Un confronto all’insegna della comunicazione e della libertà di esprimersi che è riservata a tutti, soprattutto a chi si batte per superare un ostacolo come quello della balbuzie e che, grazie a Chiara Comastri e a Psicodizione, può avere la garanzia di poterci riuscire.

Qui l’intervista integrale:

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche Glossophobia, paura di parlare in pubblico.

Default image
Giulia Gullaci

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Serve una mano?

Siamo qui per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno. Scrivici su WhatsApp al 366 366 7166