5 consigli per una pronuncia corretta

In dizione la pronuncia corretta delle parole può essere insidiosa da capire, ma possiamo dare alcuni consigli per agevolare il processo di miglioramento. La comunicazione è importante e renderla efficace è un costante allenamento, sotto molti punti di vista. In questo articolo esploriamo cinque vie per rendere la nostra pronuncia più corretta.

La respirazione

Una parte fondamentale e che sta al principio di una pronuncia corretta è la respirazione. Questo aspetto è importante per tutte le funzioni che riguardano la comunicazione, l’espressione, sia fisica che verbale. Respirare profondamente prima di iniziare una comunicazione permette di allargare i polmoni e quindi controllare l’ossigeno quando si utilizza per emettere suoni. Non solo questo, però: anche per esercizi facciali che migliorano la nostra espressione, la respirazione è fondamentale per garantire una mimica allenata. Chi lavora con la voce, poi, sa perfettamente che il controllo del diaframma è alla base di una resa efficace attraverso la voce.

L’articolazione

Abbiamo parlato nel punto precedente di mimica facciale ed efficacia espressiva fisica: perché? Perché la pronuncia corretta deriva anche da un allenamento della nostra articolazione. L’articolazione, infatti, è la capacità di esprimere anche visivamente i concetti che esprimiamo a voce grazie a degli esercizi che permettono al nostro viso di potersi muovere più fluidamente mentre parliamo. Sono esercizi semplici, simili a smorfie, che coinvolgono non solo la bocca ma tutte le parti del viso e in alcuni casi anche del corpo.

Scioglilingua

Oltre al viso, la voce. Come fare per non “impappinarsi” con le parole complicate o le frasi lunghe? La soluzione sta nello scioglilingua, sorte di filastrocche costruite con fonemi e sillabe particolari atti a mettere inizialmente in difficoltà il comunicatore ma col fine di renderlo sempre più allenato nell’espressione, grazie alla lingua “sbrogliata”.

Gli accenti

Non basta saper pronunciare le parole, bisogna esprimerle correttamente. Gli accenti sono un problema se non si sa come utilizzarli. Ma ci sono delle regole specifiche in dizione da poter applicare sistematicamente a ogni gruppo di parole e a ogni vocale in base alla posizione in cui si trova, all’interno del termine. Inoltre esistono anche dei testi fatti apposta per allenarsi sia con gli accenti che con l’articolazione.

Esercizi con la matita

Un metodo molto particolare, che coinvolge sia l’articolazione che la voce e la pronuncia, utile sempre a migliorare la nostra espressione, è l’esercizio della matita. Provate infatti a tenere una matita fra i denti e mentre la stringete iniziate a pronunciare frasi impegnandovi a mantenere accenti e articolazione corretti. Sarà complicato e inizialmente anche un po’ fastidioso (le guance faranno male dopo un po’ ) ma presa dimestichezza, basterà davvero poco per migliorare la pronuncia delle nostre parole! Provare per credere 🙂

Se sei interessato ad altri consigli sulla dizione, i nostri corsi potrebbero fare al caso tuo!

Buon allenamento:)

Giulia Gullaci
Giulia Gullaci

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Serve una mano?

Siamo qui per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno. Scrivici su WhatsApp al 366 366 7166

Migliora la tua voce in modo facile e veloce...

Anche in vacanza!

Segui i video corsi sul cellulare mentre ti godi il relax sul lettino